La stella che è in te

La stella che è in te

Ognuno di noi ha dentro di sé una stella pronta a risplendere e ad illuminare la vita nostra e quella di chi ci sta accanto. Il problema è che troppo spesso ce ne dimentichiamo, e lasciamo che le nubi si addensino davanti ad essa, impedendole di brillare.
Le nubi sono fatte di insoddisfazione, delusioni, insicurezze, scarsa autostima, dolore, rifiuto, e chissà quante altre parole potremo aggiungerci…. e più pensiamo a queste cose più le nuvole diventano nere e coprono la luce che è dentro di noi.

Si dice che nella vita si realizza ciò che nutriamo, se nutriamo la paura sarà lei a vincere, se nutriamo la speranza il nostro mondo assumerà colori diversi.

Qual è la vostra stella? Cosa sapete fare bene, cosa vi dà pienezza quando vi ci impegnate, cosa vi riconoscono gli altri come talento? Sicuramente qualcosa c’è, magari è ancora nascosto, ha bisogno di venire riconosciuto e nutrito, e adesso è l’ora di farlo.

Potrebbe essere qualcosa che non avete mai visto come talento, perché per voi è facile e ovvio “fare così”, ma non lo è per gli altri, e se ve ne accorgete potete affinare ancora di più questa capacità, e magari insegnarla anche agli altri.

Ultimamente mi è capitato di essere ringraziata per aver fatto “semplicemente” ciò che a me sembrava ovvio e normale, e non avrei mai pensato al suo valore, finché qualcuno non mi ha fatto notare che con la mia normalità riesco a fare la differenza. Ho imparato a riconoscere quella sensazione per cui sembra che tutto sia al suo posto in quel preciso momento, la tranquillità che viene dal dentro, dalla pancia, e ho capito che è ciò che accade quando accendo la mia luce.

E adesso sento la mia stella brillare, e voglio nutrirla ogni giorno di più, voglio che la sua luce possa essere vista anche da dietro le nubi (che sicuramente non spariranno), perché voglio lasciare il mondo un po’ migliore di come l’ho trovato, perché voglio illuminare il cammino.

E voi? Qual è il prossimo passo che farete per dar luce alla vostra stella?

Stasera, prima di addormentarvi, pensate ad una vostra qualità, e restate su quel pensiero ricordando tutte le volte che l’avete tirata fuori e messa al servizio degli altri, pensate alla gioia che questo vi ha dato, pensate a quanto avete contribuito a far stare meglio chi avevate accanto.  Lasciate che la notte si riempia di questo pensiero positivo e vedrete che domattina il mondo vi apparirò sotto un’altra luce.

Un commento su “La stella che è in te

Lascia un commento